NUTRIZIONE 360: SMOOTHIE BOWL

Belle, buone e nutrienti, le Smoothie Bowl sono la tendenza del momento per una colazione ricca di energia, perfetta per affrontare la giornata sazi ma senza sentirsi appesantiti.
Facili da preparare e gustosissime, sono la versione moderna del più classico milk shake e si prestano a creative reinterpretazioni a seconda delle proprie preferenze.
In questo caso proponiamo una smoothie bowl di fragole e lamponi arricchita con frutta secca, cioccolato, fiocchi di riso e semi di chia.

Ingredienti
Per la base:
1 banana
125 gr di fragole e lamponi
170 gr di yogurt greco (o magro se preferite)
1 cucchiaino di mile

Per il topping:
Granella di nocciole
Mandorle
Cocco grattugiato
Gocce di cioccolato
Semi di chia

Preparazione
Frullate insieme le fragole, i lamponi, la banana e lo  yogurt, aggiungete poi il miele fino ad ottenere un composto cremoso.
Versate in una ciotola da portata e completate decorando la bowl con il topping scelto.

NUTRIZIONE 360: SPUNTINO POST WORKOUT

Questa settimana la Dottoressa Dietista Roberta Ferrari ci consiglia un ottimo spuntino da consumare dopo l’allenamento, ideale per recuperare forze ed energie.
Durante il workout sappiamo che è fondamentale avere a portata di mano la nostra bottiglietta d’acqua per mantenerci idratati, ma cosa possiamo mangiare a fine sessione?
Dobbiamo ricomporre le scorte di glicogeno (attraverso i carboidrati) e massimizzare la sintesi proteica (attraverso le proteine) in un lasso di tempo ridotto post allenamento, tenendo invece bassa la quantità di grassi.
La soluzione perfetta è un gustoso frullato preparato con una base di latte di mandorla biologico, poco calorico e con meno grassi rispetto al latte vaccino, che contiene vitamine e sali minerali (soprattutto potassio) ed è adatto anche per chi soffre di intolleranze al lattosio.
L’aggiunta di farina – o fiocchi – d’avena aumenta il contenuto proteico della bevanda, una banana ristabilisce la scorta di glicogeno e sali minerali come l’importantissimo potassio, e un mix di frutta secca oleosa (noci, mandorle) fornisce la giusta quantità di grassi “buoni”, omega 3, proteine ed energie.
Completate con una spolverata di cacao amaro per una dose di magnesio e carboidrati a basso indice glicemico.

NUTRIZIONE 360: BURRO DI ARACHIDI

Protagonista indiscusso sulle tavole di tutta America, il burro di arachidi è apprezzato anche nel Bel Paese, da gustare spalmato su una fetta di pane caldo o come ingrediente per ricette nuove e sfiziose.
Come suggerisce la Dottoressa Roberta Ferrari, il burro d’arachidi ideale è quello che contiene solamente arachidi, olio di arachidi (che si vede affiorare in superficie), sale ed eventualmente un dolcificante a scelta tra zucchero e miele, senza oli aggiunti, e se consumato in quantità moderata ha ottime proprietà per la salute.
Il burro di arachidi, infatti, contiene un 30% di proteine, acidi grassi e omega 3 che proteggono dalle malattie cardiache ed ha un potere antiossidante grazie alla ricca presenza di minerali e vitamine.
Una fetta di pane integrale e un cucchiaio di burro di arachidi formano un’ottima combinazione per uno spuntino pre workout, proprio perchè abbiamo bisogno di assumere uno snack a basso indice glicemico (che non causi un picco insulinico), così la fibra del pane e i grassi e le proteine del burro di arachidi riescono a rallentare l’assorbimento di zuccheri mantenendo costante la glicemia durante tutto l’allenamento.
Da tenere a mente che lo spuntino non deve appesantire, quindi occhio alle dosi, e ricordiamoci di consumarlo almeno un’ora prima dell’inizio attività.

NUTRIZIONE 360: PASTA di LEGUMI

Questa settimana parliamo delle proprietà benefiche della pasta di legumi che forse non tutti conoscono.
Adatta a chi soffre di celiachia e con un forte potere saziante, la pasta di legumi come ceci, piselli, fagioli, lenticchie e soia, rappresenta un’ottima fonte di proteine alternativa.
Mentre la pasta comune composta da farina di frumento è rappresentata per quasi la totalità da carboidrati, con una percentuale bassissima di proteine e fibra praticamente inesistente, la pasta con il 100% farina di legumi presenta un alto contenuto di proteine e fibre utili a raggiungere il senso di sazietà e mantenere la glicemia costante nel tempo ritardando il senso di fame nelle ore successive.
Grazie al suo quantitativo proteico, inoltre, è consigliatissima per chi pratica attività fisica e può essere un perfetto sostitutivo per chi non è solito mangiare legumi veri e propri.